Sicurezza

L’aumento del numero ciclisti comporta una maggior sicurezza sulla strada, non il contrario.

I FATTI

  • Le biciclette rappresentano il 5,3% dei veicoli coinvolti in incidenti stradali (dati Istat)
  • La FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) sottolinea una significativa riduzione della mortalità dei ciclisti (-14% rispetto al 2012) con il valore più basso degli ultimi 15 anni (251) e al tempo stesso una costante crescita della mobilità

OCCHIO! Consigli per le due ruote

  • Utilizza sempre il caschetto protettivo
  • Assicurati che gli altri si siano accorti della tua presenza sulla strada
  • Tieni sempre la destra
  • Procedi sempre in fila indiana
  • Non dare per scontato che ti vedano
  • Segnala sempre con il braccio le manovre di svolta
  • Quando possibile, percorri le piste ciclabili
  • Di sera, in galleria o in scarse condizioni di illuminazione, accendi le luci. Accertati inoltre che la tua bici monti una luce bianca anteriormente e una rossa posteriormente
  • Utilizza il corpetto rifrangente quando pedali fuori dai centri abitati
  • Usa il campanello, obbligatorio per legge, quando superi altri ciclisti e per segnalare la tua presenza in situazioni critiche

Il trasporto dei bambini sulle bici è consentito se:

  • il conducente è maggiorenne
  • il bambino trasportato non ha un’età superiore agli 8 anni
  • il bambino viene sistemato su appositi seggiolini fissati alla bicicletta (anteriormente per bambini con un peso non superiore a 15Kg; posteriormente per bambini con un peso non superiore a 25Kg) e muniti di schienale, di un sistema di sicurezza per il fissaggio del bambino e di un dispositivo per la protezione dei piedi del bambino

OCCHIO! Consigli per gli altri mezzi

  • Mantieni la distanza di sicurezza
  • Controlla entrambi gli specchietti
  • Usa sempre le frecce
  • Prima di aprire la portiere, controlla che non stia sopraggiungendo un mezzo a due ruote
  • Presta molta attenzione quando svolti, anche a destra
  • Non cambiare corsia all’improvviso
  • Non provare a sorpassare quando non è consentito
  • Non parcheggiare sulle corsie ciclabili

Il Codice della Strada stabilisce che non si possono trasportare in moto e in ciclomotore bambini di età inferiore a 5 anni e prevede per chi contravviene sanzioni da 161 a 646 euro.
I bambini trasportati, inoltre, non vanno fatti sedere davanti al conducente ma dietro, in modo stabile e sicuro.
Non è obbligatorio l’uso di specifici seggiolini ma esistono dei dispositivi, dotati di maniglie e cinghie di fissaggio, adattabili a qualsiasi tipo di moto e scooter.
L’uso del casco da parte del bambino è, ovviamente, obbligatorio ed è consigliato l’uso delle opportune ulteriori protezioni

FAQ