Sicurezza

Ogni anno la guida in stato di ebbrezza è una delle cause principali di incidenti stradali.

I FATTI

  • L’Istituto Superiore di Sanità stima che gli incidenti stradali correlati all’abuso di alcolici in Italia sono pari al 30% del totale degli incidenti.
  • Emerge inoltre che molti guidatori non si astengano dal bere pur sapendo di dover guidare e non considerino l’alcol un elemento in grado di alterare le proprie capacità psico-fisiche.

OCCHIO! La normativa e le conseguenze legali

La normativa attuale italiana stabilisce come valore limite legale il tasso di alcolemia di 0,5g/litro. Guidare un veicolo oltre questa soglia costituisce un reato previsto dall’ordinamento giuridico italiano agli articoli 186 e 186 bis del Codice della Strada:

  • Guida con tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l:
    • pagamento di una somma da 500 a 2.000 euro
    • sospensione della patente di guida da 3 a 6 mesi
    • decurtazione di 10 punti dalla patente
    • fermo del veicolo
  • Guida con tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l:
    • pagamento di una somma da 800 a 3.200 euro
    • arresto fino a 6 mesi
    • sospensione della patente da 6 a 12 mesi
    • decurtazione di 10 punti dalla patente
    • fermo del veicolo
  • Guida con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l:
    • pagamento di una somma da 1500 a 6000 euro
    • arresto da 3a 12 mesi
    • sospensione della patente da 12 a 24 mesi
    • decurtazione di 10 punti dalla patente
    • sequestro preventivo del veicolo
    • confisca del veicolo (salvo appartenga a persona estranea al reato; in tal caso, è previsto il raddoppio della durata della sospensione della patente)

In caso di incidente stradale, le pene di cui sopra sono raddoppiate.

Rifiuto di eseguire l’accertamento con etilometro

L’etilometro è lo strumento che misura la quantità di alcol contenuta nell’aria respirata. L’esame viene ripetuto due volte a distanza di 5 minuti l’una dall’altra. Il rifiuto di sottoporsi al test è reato ed è punito con le stesse pene previste per chi guida con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l.

OCCHIO! Consigli

  • In caso di assunzione di alcol, pensa come tornare a casa senza metterti alla guida: prenota un taxi o utilizza i mezzi del trasporto pubblico locale.
  • Non accettare passaggi se sai che il conducente ha bevuto.
  • Se accusi stanchezza o sonnolenza, se ti accorgi di non avere il pieno controllo del tuo corpo, di avere la percezione distorta della realtà o lentezza nei riflessi, non metterti alla guida.
  • Se hai bevuto, fai guidare qualcun altro.
  • Organizzati con i tuoi amici in modo tale che almeno uno della comitiva non beva e possa così mettersi alla guida.

FAQ